Albero di Cirene
Photo 1 chi siamo
Photo 1 i nostri progetti
Photo 1 news-appuntamenti
Photo 1 diventa volontario
Photo 1 foto e video
Photo 1 il nostro giornale
Photo 1 per sostenerci

. atelier dei saperi

23-11-2017, tommaso

Quest’anno per la prima volta il Comune di Bologna sperimenta il bilancio partecipativo con l’obiettivo di realizzare interventi di manutenzione straordinaria, riqualificazione e altro, su proposta dei cittadini.  E’ possibile votare un progetto tra i 27 progetti selezionati e tra questi il progetto ATELIER DEI SAPERI – SPAZIO DI AGGREGAZIONE. La proposta prevede la ristrutturazione e riqualificazione degli ex spogliatoi della palestra Scuole Giordani attualmente inutilizzata e del cortile attiguo. L’intervento intende realizzare un atelier dei “saperi extrascolastici “, – laboratori di artigianato, musicali, di fumetto e grafica , espressivo – teatrali, sportivi, di conoscenza del territorio, informatici e digitali etc.. – . Finalità di questi laboratori è quella di creare dei percorsi di apprendimento basati sul ” fare” e dedicati ai preadolescenti e adolescenti, poiché riconoscibili e valutabili dalla scuola come ” parte integrante del curriculum”. Considerando anche la vicinanza alla nostra sede potremmo utilizzare gli spazi messi a disposizione da questo atelier per portare avanti anche noi qualche iniziativa.

Possono votare praticamente tutti a partire dai 16 anni, anche i non residenti, gli stranieri e gli apolidi, basta che chi vota esercitino a Bologna la propria attività di lavoro, di studio o volontariato.

Qui il link per votare ed avere maggiori informazioni

Si può votare fino alle 12 del 27 novembre!!!

.22/11 giornata in memoria delle vittime della prostituzione e della tratta delle donne

21-11-2017, tommaso

Mercoledi 22 Novembre 2017 alle ore 20.45 i volontari del progetto “NON SEI SOLA” dell’Ass. Albero di Cirene si troveranno insieme S.E. Matteo Maria Zuppi , alla comunità Papa Giovanni xxiii e ad altre realtà del territorio in via delle Serre, nei pressi della rotonda del camionista presso il luogo dove Christina Ionela Tepuru ha concluso tragicamente la sua vita, procedendo successivamente in cammino con flambeaux fino alla chiesa dello Spirito Santo di Lavino di Mezzo.
Christina, giovane di 23 anni, ragazza madre prostituita ha incontrato la morte inferta con dieci coltellate all’alba di una domenica mattina nel novembre del 2009. Il radunarci ogni anno in prossimità dell’anniversario di questo tragico evento è diventato per noi la GIORNATA IN MEMORIA DELLE VITTIME DELLA PROSTITUZIONE E DELLA TRATTA DELLE DONNE per affermare l’intento che “NON SI PUO’ MORIRE DI PROSTITUZIONE” e per non abbassare l’attenzione nei riguardi della violenza sulle donne ed in particolare per quelle che sono più ai margini della nostra comunità. Ricordando il monito dell’allora Cardinale Carlo Caffarra “ IN CRISTINA E’ STATA UCCISA LA GRANDEZZA DELLA PERSONA UMANA”, ci ritroveremo insieme al nostro Arcivescovo Matteo M. Zuppi per rinnovare l’ invito a non trascurare che “LE DONNE VITTIME DELLA TRATTA SONO SCHIAVE, GLI INTERESSI INTORNO A LORO SONO ENORMI E TANTE DELLE RAGAZZE CHE ARRIVANO OGGI SUI BARCONI NE FINISCONO SPESSO VITTIME, SE NON TROVANO ALTERNATIVE SERIE E CREDIBILI. COME TUTTI GLI INTERESSI, QUESTI HANNO COMPLICI E COMPLICITÀ, DIRETTE ED INDIRETTE. IL SIGNORE CI INSEGNA A NON ASSISTERE SENZA FARE NULLA O PEGGIO A GIUDICARE CON L’IPOCRISIA DEI FARISEI, MA A PROTEGGERE, AIUTARE, LIBERARE, SPEZZANDO ANCHE GLI INTERESSI CHE LE SFRUTTANO. QUESTA È LA NOSTRA PREGHIERA E QUESTO È ANCHE IL NOSTRO IMPEGNO CHE AFFIDIAMO A QUEL DIO CHE SPEZZA LE CATENE E RESTITUISCE LA PIENA DIGNITÀ”.
Attraverso tale iniziativa vogliamo rispondere all’appello del Santo Padre Francesco di non dimenticare “LE DONNE SOPRAFFATTE DAL PESO DELLA VITA E DAL DRAMMA DELLA VIOLENZA, LE DONNE SCHIAVE DELLA PREPOTENZA DEI POTENTI, LE BAMBINE COSTRETTE A LAVORI DISUMANI, LE DONNE OBBLIGATE AD ARRENDERSI NEL CORPO E NELLO SPIRITO ALLA CUPIDIGIA DEGLI UOMINI”.
In occasione del decennale della morte, Spronati dalle parole di don Oreste Benzi :” LE RAGAZZE NON VANNO CONSOLATE, MA LIBERATE. IL MALE NON VA REGOLAMENTATO, MA COMBATTUTO”. muoveremo i nostri passi insieme alla comunità papa Giovanni xxiii per promuovere la campagna “questo è il mio corpo” per la liberazione delle donne prostituite.

Scarica il volantino

. Pacena 2017, per sostenere l’Operazione Colomba nelle zone di conflitto

20-11-2017, antonio

Siete tutti invitati ad un evento molto speciale:
sabato 25 novembre, alle ore 20:00, presso la Parrocchia S.Antonio di Savena a Bologna, si terrà la cena solidale “dalla Paella alla Pace”!
Il ricavato andrà a sostegno delle presenze di Pace di Operazione Colomba, della Comunità Papa Giovanni XXIII, in zone di conflitto: Albania, Colombia, Libano (nei campi profughi siriani), Palestina e Israele.

Aiutateci a diffondere l’iniziativa tra i vostri contatti, fate girare la locandina scaricabile qui!
Grazie di cuore… vi aspettiamo!
Operazione Colomba

. rosario in cammino per ricordare Christina

14-11-2017, tommaso

Mercoledì 22 Novembre, a otto anni dalla scomparsa di Christina Tepuru, giovane ragazza rumena uccisa in strada per mano di un cliente, i volontari del progetto Non Sei Sola hanno organizzato un momento di preghiera, con la recita del santo Rosario.

Sarà presente il Vescovo Matteo Zuppi ed il presidente della Comunità Papa Giovanni XXIII Paolo Ramonda.

Il ritrovo è alle ore 20:45 in Via delle Serre, a Borgo Panigale, nei pressi della rotonda del Camionista. Il Rosario si concluderà nella chiesa dello Spirito Santo.

Scarica e condividi la locandina

. Non sei sola – riparte la formazione!

26-09-2017, tommaso

L’8 ottobre ripartono i corsi di formazione per entrare a far parte del progetto “Non Sei Sola”, che si occupa di offrire un sostegno alle ragazze di strada. Per i volontari che desiderano entrare a far parte del progetto, e per quanti vogliono maggiori informazioni, gli incontri iniziali sono 3 in tutto e si svolgeranno secondo il seguente calendario:

- domenica 8 ottobre: il fenomeno della tratta
– domenica 15 ottobre: il quadro normativo
– domenica 22 ottobre: la modalità di uscita
Gli incontri iniziano tutti alle ore 21.00 presso i locali della Parrocchia Sant’Antonio di Savena – via G. Massarenti, 59 – Bologna.
Per info è possibile contattarci scrivendo a info@alberodicirene.org 
Ti aspettiamo!

. AAA cercasi 15 passeggini

21-09-2017, tommaso

Si avete letto bene, 15 passeggini !!!

In queste ultime settimane abbiamo ricevuto veramente tantissime richieste di passeggini di tutti i tipi, a partire da quelli trio che coprono dai primi mesi a dopo lo svezzamento, fino ad arrivare a quelli gemellari. Vi chiediamo di non portarli subito in associazione, ma di chiamare (051 305108) prima per capire se il modello che avete può essere adatto alle nostre esigenze. Se non trovate nessuno in segreteria mandateci una mail con i vostri riferimenti e vi contatteremo noi.

Grazie!

. 15 settembre festa annuale dell’Albero di Cirene

08-09-2017, tommaso

Venerdì 15 settembre, dalle ore 20.00, ci troveremo insieme a Sant’Antonio di Savena (via Massarenti 59, Bologna) per la festa annuale dell’Albero di Cirene!

Il tema della festa è VOI STESSI DATE LORO DA MANGIARE. Ci saranno gli stand dei 7 progetti dell’Albero, la mostra fotografica dei viaggi estivi di condivisione (con concoRso e premio finale!), il mercatino multietnico.

Ovviamente ci saranno tante cose buone da mangiare: l’aperitivo di benvenuto, la tradizionale cena multietnica con assaggi dal mondo, lo stand gastronomico…e l’animazione musicale degli amici di ArteMigrante!…

In vista dell’arrivo del Papa a Bologna, prima della cena multietnica proietteremo un video del Papa con alcuni messaggi relativi alle tematiche seguite dai nostri progetti.

Invita tutti i tuoi amici e vieni a festeggiare con noi!

Domenica 17 settembre alle 21 ci vediamo sempre a Sant’Antonio per la presentazione di tutti i progetti!!!

Cogli l’occasione per conoscerci meglio e per dare il tuo contributo come volontario.

Vi aspettiamo! 

CSS Template by Rambling Soul | WordPress Theme by Theme Lab, Online Marketing and MentiFermenti